WAXPRINT

L’African WAX Print Cotton, comunemente detto “tessuto africano”, è un tessuto in cotone stampato, di qualità superiore, che risale all’epoca dell’arrivo dei primi Europei in Africa Occidentale. Di origine indonesiana, è realizzato con la medesima tecnica a cera impiegata per i batik. E’ stato introdotto in Africa con il nome di Java a metà del XIX secolo dai soldati del Ghana, arruolati nell’esercito olandese sull’isola di Giava.

Nei tessuti Wax Print motivi, disegni e decori stampati sono sempre portatori di un messaggio: come in un quadro, la donna africana compone liberamente la sua tela che rispecchia umori, stati d’animo, bisogni, capricci o semplicemente la straordinaria capacità di ognuna di assemblare, con eleganza e originalità, fantasie e colori diversi. Tradizionalmente il tessuto viene venduto in pezze di 6 yarde (5,4 m) necessarie per la confezione dei caratteristici tre pezzi dell’abbigliamento: gonna, blusa e fascia per il trasporto dei lattanti.